Finanziamenti Europei 2012: tutti gli ultimi bandi

Finanziamenti Europei 2012: tutti gli ultimi bandi

Tutti gli ultimi bandi della Commissione Europea (2012 e 2013) per finanziare la ricerca e lo sviluppo.


Il settimo programma quadro terminerà nel corso del 2013, per lasciare spazio, dal 2014 in poi, al nuovo programma Horizon 2020. Nel mese di luglio 2012 sono state lanciate tutte le ultime call, proposte qui di seguito in un quadro sintetico.

Programma Salute (HEALTH)

  • Obiettivo: Scopo di questo tema è migliorare la salute dei cittadini europei e rafforzare la competitività delle industrie e delle aziende europee del settore della salute.
  • Argomenti: Il bando prevede finanziamenti per lo studio di nuovi principi attivi, terapie per malattie croniche, contagiose, studio ed analisi di dati, miglioramento dei processi per l’erogazione delle prestazioni sanitarie (e-health).
  • Scadenza: 2 ottobre 2012

Biotecnologie, prodotti alimentari e agricoltura (KBBE)

  • Obiettivo: creazione di una bioeconomia europea basata sulla conoscenza associando scienza, industria ed altre parti interessate, per sfruttare opportunità di ricerca nuove e emergenti in questo ambito, con uno sguardo attento alle problematiche sociali ed economiche.
  • Argomenti:sviluppo di nuove tecnologie per la sostenibilità di tutti i sistemi di produzione (agricoltura, pesca e itticoltura), per laSanità animale, produzione e benessere in agricoltura, pesca e itticoltura; nuove tecnologie per la filiera alimentare; nuove tecnologie per prodotti e processi non-alimentari sostenibili
  • Scadenze: 5 febbraio 2013.

Tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT)

  • Obiettivo: Il programma ICT incentiva ha un ambito di applicazione estremamente ampio e riguarda temi di ricerca vari: reti di comunicazione, sensori, fotonica, gestione e creazione di contenuti digitali, sviluppo di nuovi modelli di business,tecnologie in ambito sanitario, per la formazione (e-learning), per il miglioramento dei processi nella pubblica amministrazione, trasporti.
  • Argomenti: infrastrutture di rete, robotica, nuovi modelli di business, tecnologie per i contenuti digitali e e-learning, ICT per sanità e inclusione, ICT per sostenibilità ambientale, ICT per il settore manifatturiero (le fabbriche del futuro).
  • Scadenze: 15 gennaio 2013 e 16 aprile 2013.

Nanoscienze, nanotecnologie, materiale e produzione (NMP)

  • Obiettivo: rafforzare il settore manifatturiero europeo, attraverso progetti che supportino lo sviluppo delle nanotecnologie, di nuovi materiali e di nuovi sistemi di produzione.
  • Argomenti: Nanotecnologie e nanomateriali; materiali innovativi per nuove applicazioni; biomateriali per il settore biomedicale; materiali per semiconduttori; tool per valutazione della sostenibilità nei processi industriali; graphene; materiali innovativi per fotovoltaico; sviluppo di nuovi materiali in sostituzione del metallo; tecnologie per il monitoraggio dei disastri ambientali; tecnologie e metodi abilitanti per la “fabbrica del futuro”; edifici sostenibili; green cars.
  • Scadenze: 23 ottobre 2012; 4 dicembre 2012.

Energia (ENERGY)

  • Obiettivo. Adattare l’attuale sistema energetico fondato sui combustibili fossili in un sistema maggiormente sostenibile, meno dipendente dall’importazione dei combustibili, basato su un mix diversificato fonti e vettori energetici, con particolare attenzione alle tecnologie energetiche a minore emissione e a non emissione di CO2, associati ad una maggiore efficienza energetica e conservazione, per far fronte alle sfide sempre più pressanti della sicurezza dell’approvvigionamento e dei cambiamenti climatici, rafforzando nel contempo la competitività delle industrie europee.
  • Argomenti. Idrogeno e celle a combustibile; Produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili; Produzione di combustibile rinnovabile; Fonti di energia rinnovabile per il riscaldamento e la refrigerazione; Tecnologie di cattura e immagazzinamento di CO2 per la generazione di elettricità ad emissioni zero; Tecnologie pulite del carbone; Reti di energia intelligenti; Efficienza e risparmi energetici; Conoscenze per l’elaborazione della politica energetica.
  • Scadenze: 28 novembre 2012; 4 dicembre 2012; 08 Gennaio 2013; 24 Gennaio 2013; 07 febbraio 2013; 28 febbraio 2013.

 Ambiente (ENVIRONMENT)

  • Obiettivo. Promuovere la gestione sostenibile dell’ambiente antropico (dell’uomo) e naturale e delle sue risorse. Per questo motivo, la ricerca è volta ad una maggiore conoscenza dell’interazione tra il clima, la biosfera, gli ecosistemi e le attività umane. Di pari passo è incentivato lo sviluppo di nuove tecnologie, strumenti e servizi eco-compatibili.
  • Argomenti. Cambiamento climatico (riscaldamento, innalzamento oceani, gas serra);Utilizzo sostenibile delle risorse (acque, sostanze tossiche, biodiversità urbana, mappatura territori urbani e rurali); Ocean of tomorrow; miglioramento dell’efficienza nell’uso delle risorse (trasformazione dei rifiuti in risorse; progetti eco-innovativi);

    Edilizia sostenibile; Proteggere i cittadini dai rischi ambientali (rischi collegati alle catastrofi naturali; inquinamento elettromagentico); politica e ambiente.
  • Scadenze: 16 ottobre 2012; 4 dicembre 2012; 7 febbario 2013; 28 febbario 2013; 4 aprile 2013.

Trasporti (TRANSPORT)

  • Obiettivo. Il tema Trasporti e Aeronautica mira a sviluppare il sistema del trasporto europeo rendendolo efficiente, sicuro ed eco-sostenibile, in grado di soddisfare le esigenze della società e dei cittadini e di accrescere la competitività delle industrie europee, nel rispetto dell ‘ambiente e delle risorse naturali.
  • Argomenti. AERONAUTICA: Eco-innovazione (trasporti aerei più verdi); mobilità più sicura; migliorare l’efficienza (manutenzione; sistemi di progettazione; elettronica modulare; progettazione eco-efficiente); protezione aereomobili e passeggeri; trasporti aerei del futuro; TRASPORTI SU TERRA: eco-innovazione (efficenza reti ferroviarie; navi a zero emissioni); Mobilità sostenibile (trasporti intermodali; mobilità urbana sostenibile; sicuerezza); Competitività (miglioramento delle infrastrutture: rete ferroviaria e stradale); Green cars.
  • Scadenze: 18 ottobre 2012; 14 novembre 2012; 07 febbraio 2013; 28 Marzo 2013; 14 Marzo 2013;

Scienze Socioeconomiche e Umanistiche  (SSH)

  • Obiettivo. Approfondire la conoscenza delle nuove sfide che l’Europa si trova ad affrontare nel settore sociale, economico, culturale e politico. La maggiore comprensione dei fenomeni indagati sarà la base per formulare in modo consapevole le politiche nei corrispettivi settori.
  • Argomenti: Crescita, impiego e sostenibilità (studio degli impatti socio economici su giovani, anziani; integrazione delle politiche finanziarie); Combinare gli obiettivi economici, sociali ed ambientali in una prospettiva europea (impreditori sociali; futuro dello stato sociale; il ruolo delle multinazionali; ostacoli per un lifestile sostenibile); orientamenti nella società e relative implicazioni (;  L’Europa nel mondo;  Il cittadino nell’Unione Europea; Indicatori scientifici e socio-economici; Attività di previsione; Attività Strategiche
  • Scadenze: 31 Gennaio 2013

 Spazio (SPACE)

  • Obiettivo. Sostenere la Politica Spaziale Europea incentrando l’attenzione su applicazioni quali il GMES (Sistema globale di osservazione per l’ambiente e la sicurezza) a beneficio dei cittadini, tenendo in considerazione anche altre aree di applicazione che mireranno ad aumentare la competitività europea nell’ambito dell’industria spaziale.
  • Argomenti. Applicazioni “space-based” (validazione sistema GMES; integrazione di sistemi satellitari navigazione + comunicazione; satelliti per l’osservazione terrestre);  Attività di Ricerca e Sviluppo nella Scienza spaziale (ricerca per supportare l’esplorazione spaziale; supporto al trasporto spaziale; ricerca per ridurre la vulnerabilità degli assets spaziali).
  • Scadenze:21 novembre 2012.

Sicurezza (SECURITY)

  • Obiettivo. Sviluppare tecnologie e conoscenze in grado di garantire la sicurezza dei cittadini dalle minacce presenti o future nello scenario europeo: dal terrorismo, ai disastri naturali alla criminalità, garantendo al tempo stesso il totale rispetto dei diritti umani e della privacy.
  • Argomenti. Sicurezza dei cittadini (crimine organizzato; identità dei cittadini europei; sicurezza in materia di esplosivi; protezione CBRN; raccolta delle informazioni); Sicurezza delle infrastrutture e dei servizi pubblici (pianificazione delle aree urbane; grid energia e infrastrutture; sorveglianza; supply chain; cybercrime); Sorveglianza intelligente e sicurezza dei confini (confini su terra e mare; sorveglianza dei confini intelligente; Restaurare la sicurezza in caso di crisi (prevenzione e pianificazione; risposta; recupero; attacchi batteriologici); Interoperabilità, interconnettività e integrazione dei sistemi di sicurezza (gestione delle informazioni: sicurrezza delle telecomunicazione; interoperabilità; standardizzazione); Sicurezza e società (cittadini e media; economics; etica; giustizia); Coordinamento e organizzazione della ricerca nel settore della sicurezza.
  • Scadenze: 22 Novembre 2012