Finanziamenti per Start Up in Emilia Romagna

Finanziamenti per Start Up in Emilia Romagna

Nuovo Bando della Regione Emilia Romagna per sostenere gli investimenti di avvio e sviluppo di start-up innovatve.


Il bando sostiene l’avvio di nuove imprese a elevato contenuto di conoscenza, basate sulla valorizzazione economica dei risultati della ricerca e/o lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi di alta tecnologia.

Cosa. Costi necessari in fase di start up e i primi investimenti finalizzati all’espansione dell’impresa:

  •  Macchinari, attrezzature, impianti, hardware e software, arredi strettamente funzionali.
  • Spese affitto e noleggio laboratori e attrezzature scientifiche (max 20% del costo totale del progetto).
  • Acquisto di brevetti, licenze e/o software da fonti esterne.
  • Spese di costituzione (max 2.000 euro).
  • Spese promozionali anche per partecipazione a fiere ed eventi (max 25.000 euro).
  • Consulenze esterne specialistiche non relative all’ordinaria amministrazione.

Chi. Piccole imprese in fase di start up (compresi consorzi, società consortili e società cooperative – con localizzazione produttiva in Emilia-Romagna e costituite successivamente al 1° gennaio 2010. Le imprese devono possedere almeno uno dei seguenti requisiti:

  • basarsi sullo sfruttamento di un brevetto;
  • avere stipulato un accordo di collaborazione con Università o centri di ricerca;
  • avere nella compagine societaria centri di ricerca, investitori istituzionali o partners industriali;
  • essere stata precedentemente selezionata da altri programmi regionali per la ricerca e l’innovazione.

Quanto. Contributo a fondo perduto del 60%, per un costo minimo di €75.000, per un contributo complessivo massimo di €100.000.

Quando. Dal 15 maggio 2012, fino al 31 dicembre 2012, salvo esaurimento delle risorse.

idea-re può assistere la tua start up in tutto l’iter di presentazione e gestione della domanda di finanziamento. Per saperne di più contattaci.